IF! Italian Festival

Sabato quattro ottobre si è conclusa la prima edizione di IF! Italian Festival, evento organizzato da ADCI e ASSOCOM con la collaborazione di numerose aziende partner tra cui Google.

Come dichiarato dal comitato organizzatore, composto da Davide Boscacci e Nicola Lampugnani (ADCI), Emanuele Nenna eAlessandra Lanza (ASSOCOM), “Le due giornate e mezzo al Teatro Franco Parenti rappresentano per noi un successo estremamente importante che deve continuare a coinvolgere l’intera industry. IF! Italians Festival rappresenta infatti il primo, importante, passo di un percorso ambizioso che continuerà ad avere un unico obiettivo: riportare al centro dell’attenzione di tutti i player della comunicazione il valore delle idee e della creatività come risposta concreta per uscire dalla crisi e dalle paure che paralizzano l’intero sistema”. 

Sono state più di 4.000 le persone che hanno preso parte alla manifestazione, caratterizzata da oltre 70 eventi tra workshop, performance e seminari formativi incentrati sulla creatività, offrendo molti spunti di riflessione ed il confronto con professionisti del settore pubblicitario, scrittori ed esperti di comunicazione. Tra i protagonisti: Gianrico Carofiglio, Micheal Yapp, Roberto Saviano, Bruno Zamborlin, Rob Newlan, Christina Knight, i Plaid, Lee Clow, The Jackal e Lapo Elkann.

Tra i vari eventi, è da segnalare l’edizione 2014 degli ADCI Awards, appuntamento ufficiale dedicato alle migliori campagne nostrane. Su 650 iscritti, il Grand Prix è stato assegnato a “Dear Future Mom” di CoorDown (per l’agenzia Saatchi&Saatchi Italia) che già aveva trionfato al Festival Internazionale della Creatività di Cannes in occasione della World Down Syndrome Day, vincendo due Leoni d’Oro, tre Argenti e un Bronzo.

(Il filmato della campagna presente su Youtube)

Luciano Triolo

0
  Related Posts
  • No related posts found.

You must be logged in to post a comment.